Taverna Franco

Filosofo- Milano

Il mio è un cammino su due gambe. La prima: ho cercato di guardare il mondo dalla parte più fragile, sono laureato in filosofia e mi sono sempre occupato di problemi concreti di ragazzi e ragazze che crescono, delle loro sofferenze, dei loro desideri.

Dal 1979 collaboro spalla a spalla con Don Antonio Mazzi, con lui e insieme ad altri abbiamo affrontato prima le tematiche della disabilità psichica, delle dipendenze, del terrorismo e del carcere, poi sempre più a fondo della adolescenza, della famiglia e della scuola. Dal 1985, cioè da quando è nato, sono un responsabile di Exodus.

Ho coordinato numerosi progetti di educazione, formazione, prevenzione e trattamento delle varie forme di devianza sociale, mettendoci tutta la passione che avevo cercando il coinvolgimento di altre realtà pubbliche e private… La seconda gamba: sono felicemente sposato, ho quattro figli eccezionali più altri altrettanto belli che si sono aggiunti per strada.

Vivo in una grande comunità di famiglie, Sichem a Olgiate Olona: una forte e precaria esperienza di convivialità delle differenze. Impariamo ogni giorno la alleanza tra noi e l’accoglienza di altre famiglie bisognose e da questa pratica quotidiana stanno nascendo cose nuove, sempre fragili, si intende, ma non le scambierei per niente altro.

 

Pubblicazioni

AUTORE

Taverna Franco