Home Educazione

Categoria: <span>Educazione</span>

Articolo
Povertà economica e povertà educativa

Povertà economica e povertà educativa

Le disuguaglianze Il 16 febbraio 2021 sul sito di Openpolis, una fondazione nata per la ricerca sociale e per la diffusione di ricerche e sociali, si pubblica una recente ricerca in cui si parla di diseguaglianze di reddito in Italia e povertà educativa. Nello specifico si evidenzia come a oggi, nel nostro paese, sia presente una...

Articolo
La scuola che cambia. Dal voto al giudizio

La scuola che cambia. Dal voto al giudizio

Addio ai voti nella scuola primaria, con la pagella del primo quadrimestre per l’a.s. 2020/2021 ci saranno i giudizi(livelli) da ‘avanzato’ a ‘in via di acquisizione’. Dopo la decisione presa in estate sono arrivate a dicembre   le indicazioni della ministra Lucia Azzolina. È stata, infatti, firmata e inviata alle scuole l’Ordinanza che prevede il giudizio...

Articolo
Valutazioni a scuola: croce e delizia!

Valutazioni a scuola: croce e delizia!

Gli scrutini sono da sempre la croce e la delizia di noi insegnanti. Sono la croce perché il monito evangelico “non giudicare” risuona perentorio e al tempo stesso allettante nelle nostre menti provate da ore, settimane, anni di pagelle, schede, voti, punteggi e griglie valutative. Per quanto si siano scritti copiosi e corposi volumi sul...

Articolo
Educare alla carità? E’ possibile

Educare alla carità? E’ possibile

Si può educare alla carità nel 2021? Assolutamente sì è la mia risposta, poiché nel senso letterario del termine, educa = tirare fuori, ovvero non lasciarci condizionare dalle paure, dal giudizio dell’altro, dallo sbagliare. Per questo sono convinta che educare alla carità sia educare alla libertà. Essere capaci di essere liberi, è uno dei massimi...

Articolo
Senza i compagni non imparo niente. DAD e la cultura del confronto

Senza i compagni non imparo niente. DAD e la cultura del confronto

“Senza i miei compagni non imparo niente..non c’è conoscenza!” Questa frase ci è stata detta da un ragazzo di una terza, nella  secondaria di primo grado a Ponte Arche. Settembre 2020. Ero lì con Franca per un intervento sulla cittadinanza attiva o per meglio dire, sull’educazione civica come specificato dai programmi ministeriali. La scuola aveva...

Articolo
Importanza della memoria

Importanza della memoria

“Quelli che non ricordano il passato sono condannati a ripeterlo…” scriveva Primo Levi. Per questo la Giornata della memoria celebrata come ogni anno il 27 gennaio per ricordare la tragedia dell’olocausto ci serve. Ci aiuta a non perdere il passato e a non fare ingiallire le foto della storia, soprattutto quella più terribile e feroce...

Articolo
Chi si prende cura degli insegnanti?

Chi si prende cura degli insegnanti?

La maggioranza degli articoli e delle discussioni rispetto al tema scuola, in tempo di pandemia, verte sui ragazzi. Su chi sta usufruendo della DAD e delle tante difficoltà di vivere la scuola dalla parte del fruitore. C’è però l’altra dimensione, quella degli insegnanti. Se la situazione attuale porta sicuramente tanto disagio negli studenti, sono certo...

Articolo
Il corpo a scuola, un corredo difficile da gestire

Il corpo a scuola, un corredo difficile da gestire

Ricordo la prima volta che il corpo, il mio, è entrato dentro la scuola. Dentro le lezioni, intendo dire. A scuola col corpo ci andavo ogni giorno, è ovvio. Ma nelle lezioni entravo con la mia parte “nobile”, l’intelligenza, la logica. E basta. Ero però rimasto coinvolto dalla Commedia dell’Arte e dai suoi attori: oltre...

Articolo
La scuola. Tornare al futuro? Impossibile!

La scuola. Tornare al futuro? Impossibile!

Si avverte intorno alla scuola un afflato nostalgico inadeguato; rimbalza il mantra “ritornare”: ritornare in classe, ritornare in presenza, ritornare ad una didattica delle relazioni e della prossimità. Sia chiaro un presupposto: personalmente sento come gli studenti l’inadeguatezza dei mezzi surrogati virtuali e concordo che vi sia una colpevole negligenza politica, di organizzazione dei trasporti...

Articolo
Una scuola da ricostruire in fretta

Una scuola da ricostruire in fretta

Non si fa che parlare della scuola e della didattica mentre la pandemia imperversa. Giustamente se ne parla. È troppo importante questa istituzione per il processo di crescita. Ma purtroppo c’è tanta confusione a livello organizzativo e sul come fare. Si discute sulla didattica a distanza che non funziona e produce danni soprattutto psicologici. In...

  • 1
  • 2
  • 6