Home MAIOLO Giuseppe

Autore: MAIOLO Giuseppe

Article

La violenza dei giovani. Che fare?

Risse, pestaggi, accoltellamenti, rapine, parole che rimbalzano quasi ogni giorno nelle cronache e riguardano gli adolescenti. Sono le bande di ragazzi o ragazzetti, alle volte bambini cresciuti in fretta. Baby gang le chiamiamo, e sembrano organizzate come guerriglie da combattimento quando invece non lo sono. Si aggregano con un tam tam di messaggi rapidissimi che...

Articolo
Gli arrabbiati. Adolescenti disillusi e senza futuro

Gli arrabbiati. Adolescenti disillusi e senza futuro

Non si placano le cronache delle risse tra i giovani. Si susseguono come segni del disagio adolescenziale che cresce e, solo in parte, va attribuito al Covid. Sono gli arrabbiati della Generazione Z in preda ad una rabbia incontenibile, incapaci di governare emozioni e sentimenti esplosivi che mettono in scena ciò che sentono, ovvero solitudine,...

Articolo
Una nuova Pasqua e simboli del cambiamento

Una nuova Pasqua e simboli del cambiamento

Mai come adesso con la Pasqua di quest’anno, siamo chiamati a pensare ai passaggi e ai cambiamenti che ci attendono con urgenza. È, di per sé, la parola Pasqua che ce lo richiede. Pesach, di derivazione ebraica, significa « passare oltre», e allude alle trasformazioni della vita, ai cambiamenti esterni e interni da avviare. La...

Articolo
La nuova solitudine negli adolescenti. Vuoto e silenzio

La nuova solitudine negli adolescenti. Vuoto e silenzio

In questo periodo è in aumento la solitudine, come condizione di smarrimento e di sconfitta. Alcuni la ritengono la nuova pandemia visto il pericolo che si propaghi a dismisura nell’intera popolazione. L’esperienza non ancora conclusa del Covid e ora quella della guerra, ha fatto proliferare la dimensione della solitudine che rischia di compromettere non poco...

Articolo
La stanchezza emotiva e la guerra. Il disagio psicologico degli adulti

La stanchezza emotiva e la guerra. Il disagio psicologico degli adulti

Ci sono una quantità di studi che dimostrano le conseguenze sulla salute mentale delle persone direttamente esposte per lunghi periodi alla violenza della guerra. Nel 2017 l’OMS aveva pubblicato un documento nel quale affermava che l’Ucraina dopo l’inizio della guerra in Crimea nel 2014 era il paese europeo con il più alto tasso di disturbi...

Article

I conflitti e le guerre. Parole da distinguere

Ci sono parole con cui descriviamo e narriamo la realtà che in certi momenti ci appartengono di più. “Conflitto” e “guerra” adesso sono termini usuali perché il martirio della popolazione ucraina e la devastazione della sua terra in queste settimane sta prevalendo su tutto. Ma usare queste due parole come sinonimi per ciò che accade...

Articolo
La violenza della guerra e nei media

La violenza della guerra e nei media

La guerra alla televisione non è fiction, ma spesso fai fatica a distinguerla dalla finzione, soprattutto se sei un bambino abituato a giocare con i videogame di guerra. Questo però non accade solo ai piccoli. Perché, come abbiamo letto, alcune immagini della guerra in Ucraina trasmesse in TV dalla RAI sono state spacciate per vere...

Articolo
I conflitti, le guerre e le parole

I conflitti, le guerre e le parole

Ci sono parole con cui descriviamo e narriamo la realtà che in certi momenti ci appartengono di più. “Conflitto” e “guerra” adesso sono termini usuali perché il martirio della popolazione ucraina e la devastazione della sua terra in queste settimane sta prevalendo su tutto. Non è l’unica guerra che si combatte nel mondo ma questa...

Articolo
Dalla paura alla gestione dei conflitti

Dalla paura alla gestione dei conflitti

Dalla paura alla paura. Dal timore di un nemico invisibile e sconosciuto che ci minacciava, e minaccia, nel giro di qualche giorno siamo passati a un nemico conosciuto che invade e distrugge. Angosce apparentemente diverse ma dove è uguale lo sconforto che ci attraversa mentre osserviamo da vicino la guerra, bombe e esplosioni, città devastate...