Focus

EDITORIALE

La violenza dei giovani. Che fare?

Risse, pestaggi, accoltellamenti, rapine, parole che rimbalzano quasi ogni giorno nelle cronache e riguardano gli adolescenti. Sono le bande di ragazzi o ragazzetti, alle volte bambini cresciuti in fretta. Baby gang le chiamiamo, e sembrano organizzate come guerriglie da combattimento quando invece non lo sono. Si aggregano con un tam tam di messaggi rapidissimi che girano in rete e li trovi ovunque ormai, sotto ogni latitudine. Spaventano gli adulti sempre di più. Li terrorizzano perché non ne capiscono la ragione e li spingono a chiedere come soluzione il carcere, le punizioni esemplari, la tolleranza zero. Eppure sappiamo bene che serve a poco l’aspetto punitivo, se non c’è un’azione educativa di prevenzione primaria e secondaria che è quella di prevenire del rischio di recidive. È il disagio che va compreso. I comportamenti violenti spesso sono un rituale per essere ammessi nella...
LEGGI

News

  • Per la festa dei lavoratori, il 1° maggio, ho ricevuto auguri. Di certo per ricordare i diritti conquistati dai lavoratori,... LEGGI
  • Mai come adesso con la Pasqua di quest’anno, siamo chiamati a pensare ai passaggi e ai cambiamenti che ci attendono... LEGGI
  • Perché io, prete di frontiera, dedico un libro a Gesù: per rispondere alle domande di chi ha tutto eppure non... LEGGI
  • La guerra alla televisione non è fiction, ma spesso fai fatica a distinguerla dalla finzione, soprattutto se sei un bambino... LEGGI
  • Nel giorno in cui si festeggia l‘arrivo della primavera, da alcuni anni si celebra anche la poesia, parola che evoca... LEGGI
  • Dalla paura alla paura. Dal timore di un nemico invisibile e sconosciuto che ci minacciava, e minaccia, nel giro di... LEGGI
  • «Ho denominato “meditazione musicale” l’ascolto vigile, silenzioso, riflessivo che, in seguito all’interiorizzazione della musica, sfocia nella compenetrazione di tutto il... LEGGI
  • Nel giorno in cui si festeggia l‘arrivo della primavera, da alcuni anni si celebra anche la poesia, parola che evoca... LEGGI
  • Le radici Gli antenati sono stati griotte e griot. Dei cantastorie, donne e uomini che, in Africa, andavano per villaggi... LEGGI
  • È difficile immaginare il dramma che vive un artista quando percepisce il progressivo deterioramento del senso che, più di ogni... LEGGI
  • Quando Prometeo (colui che riflette prima) compì il folle e generoso gesto di donare il fuoco ai poveri mortali, già... LEGGI
  • Geno Charles Baroni, amico di Martin Luther King e di Desmond Tutu E’ la storia di un prete di origini... LEGGI
  • Oronzo E. Marginati, pseudonimo di  Luigi Locatelli,  Come ti erudisco il pupo, Roma, Il Travaso delle Idee, 1915. Da questo... LEGGI
  • Del senno di prima Ricordate Kim Phúc, la bimba vietnamita protagonista della fotografia simbolo della guerra in Vietnam? La vediamo... LEGGI
  • In questi giorni alcuni quotidiani nazionali è stata pubblicata la notizia che fioccano insufficienze alle superiori. Ben 2 studenti su... LEGGI
  • Anche quest’anno il Ministero dell’Istruzione insieme a Generazioni connesse, ha indicato febbraio come “Mese per la sicurezza in Rete”. Ovvero... LEGGI
  • Le storie di prepotenze sono tante e le narrazioni del bullismo reale e virtuale continuano a girare di nascosto e... LEGGI
  • Ancora una volta la 12ma edizione dell’Atlante dell’infanzia a rischio presentato qualche giorno fa da Save the Children Italia, racconta... LEGGI
  • È difficile immaginare il dramma che vive un artista quando percepisce il progressivo deterioramento del senso che, più di ogni... LEGGI
  • Di che si tratta? Da molto tempo è noto che la scrittura può avere un valore terapeutico: io, che insegno... LEGGI
  • Nei mesi scorsi è apparso sulla rivista “Psychiatry on line Italia” un editoriale a firma di Francesco Bollorino dal titolo... LEGGI
  • Trovare un rifugio sicuro, un riparo dalle intemperie, curare le ferite con erbe o la saliva, utilizzare la corteccia di... LEGGI
  • Da dove deriva la sofferenza della maggior parte degli individui?Esiste, cioè, una radice comune a tutti i problemi? Al di... LEGGI
  • Una cara amica e collega Claudia Cannavacciuolo ci invia la presentazione di un importante progetto di ricerca che ha bisogno... LEGGI
  • Per la festa dei lavoratori, il 1° maggio, ho ricevuto auguri. Di certo per ricordare i diritti conquistati dai lavoratori,... LEGGI
  • Non si placano le cronache delle risse tra i giovani. Si susseguono come segni del disagio adolescenziale che cresce e,... LEGGI
  • 6.119 fra ragazzi e ragazze della provincia di Varese hanno partecipato al progetto Selfie e ci hanno raccontato come stanno.... LEGGI
  • Perché io, prete di frontiera, dedico un libro a Gesù: per rispondere alle domande di chi ha tutto eppure non... LEGGI
  • In questo periodo è in aumento la solitudine, come condizione di smarrimento e di sconfitta. Alcuni la ritengono la nuova... LEGGI
  • Ci sono una quantità di studi che dimostrano le conseguenze sulla salute mentale delle persone direttamente esposte per lunghi periodi... LEGGI
  • Avevo 28 anni quando scoprii i primi fili bianchi sulla mia testa. Non pensai alla tintura perché erano invisibili e... LEGGI
  • Prima di scrivere qualunque cosa sullo splendore e poesia che ho appreso di quest’Isola, trattengo lo sguardo della memoria sulla... LEGGI
  • Si sa, in estate tutto cambia. Cambiano le relazioni, il modo di trovarsi e stare insieme, mutano gli amori e... LEGGI
  • Etna e i suoi miti Era il 1976 e sull’Etna era in corso una eruzione.  Con un gruppo di amici... LEGGI
  • Ogni anno si ripete il medesimo rituale, dopo l’Immacolata s’inizia ad aspettare l’arrivo del Natale e le altre feste; con... LEGGI
  • Quanti minuti per un caffè? Cosa offre il banco del bar? C’è coda ai servizi? Pare che a queste domande... LEGGI
  • Scaffale

    Formazione

    Il nostro magazine

    E-book in omaggio

    a chi si iscrive alla nostra newsletter >

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Riceverai il nostro magazine mensile direttamente nella tua casella email.